Stabile di Catania: prosegue alla Sala Musco il cartellone “”L’isola del Teatro””, con il veglione di capodanno

nuovomuscoCATANIA- C’è una croce stilizzata al centro del palcoscenico ed è il perno di tutta l’opera, omaggio al tormento religioso di Giovanni Testori, uno dei maggiori intellettuali italiani del Novecento. Attorno a quel simbolo ruota una storia di sofferenza, solitudine e disperata ricerca d’amore, messa in scena a due voci dalla monaca Felicita e da un narratore, incarnati da Maddalena e Giovanni Crippa, fratelli di sangue e d’’arte che non hanno certo bisogno di presentazioni. Dal 19 al 21 dicembre il sipario della sala Musco si aprirà su “Passione, un dramma intenso che Daniela Nicosia ha tratto appunto dal romanzo “Passio Laetitiae et Felicitatis di Testori, fecondo drammaturgo, scrittore, storico dell’arte e critico letterario. Un’ altra scommessa, quella del Teatro Stabile di Catania, guidato dal direttore Giuseppe Dipasquale che anche questa volta rivolge lo sguardo a una forte drammaturgia tutta contemporanea, frutto di un’importante coproduzione targata“Tib Teatro, I Teatri del Sacro”e Fondazione Teatri delle Dolomiti. Per trasporre lo struggente lavoro di Testori, Daniela Nicosia- ideatrice del progetto, di cui firma la drammaturgia e la sapiente regia – ha voluto un raffinato tandem, ovvero i fratelli Crippa, Maddalena e Giovanni, prestigiosi interpreti del panorama teatrale nazionale. Si erano incrociati, ma senza scene in comune, dieci anni fa a Siracusa, per la “Medea” diretta da Peter Stein – marito di Maddalena che la scelse come protagonista; di fatto è la prima volta in cui interagiscono in palcoscenico dopo gli spettacoli amatoriali interpretati da ragazzi sotto la direzione del padre.

Continua a leggere

LA CORALE POLIFONICA IUBILAEUM DI AUGUSTA ONORERA’ SANTA LUCIA

DSC_3020AUGUSTA – La Corale Polifonica Iubilaeum della Parrocchia San Francesco di Paola, in Augusta, onorerà le sacre spoglie di Santa Lucia, esposte nella Città di Siracusa dal 14 al 22 Dicembre, durante la Solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta dal Cardinale Romeo, domenica prossima, alle ore 19.00, proprio presso la Cattedrale di Siracusa. La Celebrazione, a conclusione delle attività organizzate dalla “Deputazione di Santa Lucia“, in occasione delle festa della Patrona. Grande soddisfazione è stata espressa dal direttore Luigi Trigilio, componente della Commissione Diocesana per il canto e la musica sacra, dal Consiglio Direttivo e dai coristi tutti. La Corale è stata invitata dall’Arcivescovo Mons. Salvatore Pappalardo in persona, che conosce molto bene le qualità ed il ricco curriculum dell’Associazione. D’altronde, la Corale non è nuova a questo tipo di iniziative in quanto, si ricorderà, dal 2008 al 2012 ha animato altre sacre funzioni, andate in diretta televisiva su rete 4 mediaset e in mondo visione su SKY, dal Santuario di San Pio in San Giovanni Rotondo. Per non parlare delle altre molteplici iniziative del gruppo, sia in ambito diocesano, sia in altre sedi: rassegne, concorsi, raduni, concerti, sante messe, feste patronali, collaborazioni con rinomate personalità nel campo della musica.

Per la Corale Iubilaeum sarà un onore e una gioia rappresentare Augusta ai piedi della Vergine e Martire Siracusana.

 L.T.

GLI ALBERI DI NATALE DONATI DAI CLUB ALLA CITTÀ DI AUGUSTA

imagesAUGUSTA – Quest’anno, i club service cittadini Rotary, Lyons, Kiwanis, Inner Wheel e Fidapa, nel quadro dei singoli programmi di “servizio” rivolti alla comunità augustana, quale, ad esempio, la raccolta alimentare di sabato 13 u.s., hanno aderito molto volentieri alla proposta dei Commissari Straordinari del Comune di Augusta  di addobbare, con l’ormai classico simbolo natalizio dell’albero, P.zza Duomo, P.zza Fontana e P.zza S. Nicola di Brucoli. Il Comune  e i club hanno concordato di coinvolgere anche le scolaresche, affinché alunni e famiglie si sentissero parte fondamentale di questa valida iniziativa e l’intera città la sentisse sua. Hanno aderito gli studenti degli Istituti Comprensivi “Principe di Napoli”, che hanno addobbato l’albero di P.zza Duomo; il “Domenico Costa” e il “Salvatore Todaro”, che hanno addobbato l’albero piacevolmente inusuale di P.zza Fontana; e gli studenti dell’ “Orso Mario Corbino” che hanno addobbato l’albero di Brucoli. Il risultato è sotto gli occhi di tutti. Grazie alla sapiente direzione dei docenti, tutti gli allievi hanno realizzato gli addobbi in materiale riciclato, per mandare un messaggio di coscienza ecologica alla città. L’Amministrazione Comunale è sempre stata tenuta informata sui relativi progetti esecutivi, nel corso di svariate riunioni proficuamente produttive, fornendo, per tutto quanto di loro competenza, la massima disponibilità e collaborazione. Un sentito ringraziamento va rivolto a tutti coloro che si sono spesi per far si che questo  progetto  si potesse realizzare, in particolar modo ai tecnici e alla squadra lavori del Comune, che si sono resi disponibili, anche al di fuori dell’orario di servizio, e all’Associazione “Officina Teatrale di Augusta” che ha fornito, in via del tutto gratuita, un mezzo munito di cestello tramite il quale è stato possibile espletare l’attività di addobbo dei predetti alberi.

D. T.

LIETO EVENTO SULLA RIFORNITRICE ETNA DELLA MARINA MILITARE

_etnaLieto evento sulla rifornitrice Etna della Marina Militare, impegnata nelle operazioni navali di sorveglianza e sicurezza nello Stretto di Sicilia. Alle due circa di questa mattina, 16 dicembre,  è venuto alla luce il piccolo Aloniab Nahom. La madre eritrea, di religione cattolica, è stata soccorsa ieri dal personale della Marina militare e portata a bordo di nave Etna insieme ad altri 430 migranti. Il neonato pesa circa tre chilogrammi ed è stato battezzato dal cappellano di bordo. Madre e bimbo stanno bene e saranno sbarcati oggi a Lampedusa con un elicottero della Marina Militare

. U. S.

Priolo, Davide C.M.Ortisi presenta il suo libro “Filosofia in Pillole” all’associazione “Alchimia”

Ortisi a PrioloPRIOLO. Domenica 14 dicembre lo scrittore di Augusta Davide C.M.Ortisi è stato ospite presso l’associazione culturale Alchimia di Priolo per parlare del suo libro Filosofia in Pillole, edito dallacasa editrice Armando di Roma. L’evento è stato organizzato da Sebastiano Coco ideatore dell’associazione e da Rosanna Caminito che ha introdotto l’ospite e condotto l’evento con grande creatività. Tra gli ospiti vi erano gli studenti dei licei di Siracusa e Melilli che hanno scelto in modo randomico dei bigliettini da un cesto leggendo a turno gli aforismi di Ortisi discutendoli con lo stesso autore, un modo per suscitare interesse, creare condivisione, attraverso il feedback con i giovani. La location è stata abbellita dalle opere di Mariella Ricca artista di grande fantasia creativa. Subito dopo la presentazione vi è stata una degustazione di gustosissimi vini autoctoni siciliani e prodotti tipici.Un evento che ha creato connubio e sinestesia tra letteratura, arte e papille gustative.

R. M. 

AUGUSTA/ La città orgogliosa del premio dato alla trasmissione di RadioRAI “Fuori programma”, curato dall’ augustano Saro FIORELLO

SARO FIORELLO, ORIGINARIO DI AUGUSTA,  GIUDICATO VINCITORE DA UNA GIURIA EUROPEA – di Giorgio Càsole

FiorelloAUGUSTA. Non posso che gioire nel dare la notizia che il mio ex allievo di teatro Rosario Fiorello, in arte semplicemente Fiorello,  ha ricevuto un alloro da una giuria europea, riunitasi a Londra, che ha giudicato miglior programma radiofonico d’Italia quello che Saro, per noi siciliani, Fiore per i romani e  i “continentali”  in genere, conduce ogni mattina in diretta da un bar di Roma sotto casa sua e che viene diffuso da RadioRAI e televisivamente in rete da un canale di You Tube.  Il programma ha inizio in ora praticamente antelucana, ma il bar è già popolato e di clienti e di artisti, scrittori, giornalisti di fama nazionale che fanno la fila, per essere intervistati da Saro che fa il giornalista, come Barbara D’Urso dalle telecamere di Canale 5, intervistandogli ospiti, ma di più e meglio della partenopea Barbara, Saro intrattiene gli ospiti  e gli ascoltatori con battute improvvisate, scaturite dalla lettura dei quotidiani del mattino, e dalle imitazioni, che fanno sbellicare dalle risate,  di personaggi come Camilleri, Battiato, siciliani come il sindaco di Roma, Marino, divenuto oggetto di strali satirici in questi giorni, a causa dello scandalo di “Mafia Capitale”.  Saro, ad maiora, semper!

Giorgio Càsole

CELEBRAZIONI PER IL BICENTENARIO DELLA FONDAZIONE DELL’ARMA DEI CARABINIERI

BicentenarioAUGUSTA. In occasione, quest’anno, del bicentenario della fondazione dell’Arma dei Carabinieri, la Commissione Straordinaria e la Commissione Comunale per il Piano di Studi di Storia Patria hanno promosso un’ iniziativa celebrativa dell’evento, come segno tangibile di gratitudine e di stima ai tanti militari che hanno prestato e ancora prestano servizio nella storica caserma di Piazza Carmine, nata in origine come Comando Stazione e successivamente elevata a Compagnia. La manifestazione si terrà venerdì 19 dicembre alla ore 19,00 nella Chiesa della Anime Sante. Nel corso della serata verrà presentato il numero 34 del Notiziario Storico di Augusta, edito dalla Commissione di Storia Patria che è dedicato agli Ufficiali, Sottufficiali e Carabinieri di tutti i tempi  La rivista si apre, appunto, con la dedica e il logo celebrativo del bicentenario composto da alcuni segni distintivi dell’Arma e il monogramma in rilievo formato dalle lettere RI (Repubblica Italiana) intrecciate.E’ previsto, altresì, un intermezzo musicale a cura dell’associazione culturale “Hyblea Music” con il M° Salvatore Passanisi al pianoforte, Pamela Patania al flauto traverso e l’esibizione della soprano Francesca Ussia.

D.T.

LO CHEF AUGUSTANO MASSIMO TRINGALI A “ICARO”

Un corso di alta cucina offerto alle volontarie dell’associazione per disabili dal -16-al 18 dicembre nella sede della fondazione Parisi-Zuppello

images (1)AUGUSTA. Lo chef augustano Massimo Tringali a “Icaro” si è messo a disposizione per  un corso di alta cucina offerto alle volontarie dell’associazione per disabili durante una tre giorni, dal  16 al 18  dicembre,  nella sede della fondazione Parisi-Zuppello in Via Orfanotrofio, nel centro storico di Augusta, sede un tempo del convento delle suore di S. Anna, la stessa sede dove ogni giorno, a mezzogiorno, i volontari de “Buon Samaritano” offrono un pasto caldo ai nuovi poveri di Augusta.  Massimo Tringali è uno chef che ha lavorato per anni in un ristorante alla moda della città federiciana. Oggi, in virtù delle sue qualità è stato chiamato a dirigere un ristorante à la page in Corsica. Ritornato in Sicilia perle vacanze natalizie, conoscendo la realtà dei disabili assisiti dall’associazione “Icaro” si è rivolto al presidente Enzo Toscano per offrire in suoi servigi all’associazione. Toscano, apprezzando il livello di preparazione di Tringali e conoscendo le sue quotazioni quale insegnante di alta gastronomia, ha chiesto di voler fare da maestro a coppie che gravitano nell’orbita dell’associazione Icaro.

G. C.

FUOCHI D’ARTIFICIO PER I FESTEGGIAMENTI IN ONORE A SANTA LUCIA

downloadSIRACUSA. Giorno 20 dicembre 2014 dalle ore 21.00 circa, in occasione dei festeggiamenti in onore di S. Lucia, l’area demaniale del piazzale IV Novembre del Porto Grande di Siracusa, sarà interessata dall’accensione di fuochi d’artificio da parte della ditta “Industria Pirotecnica Fuochi S.r.l.”. dalle ore 07:00 del giorno 20 Dicembre 2014 fino alle ore 24:00, l’area sopraindicata per i motivi di cui al rende noto, è interdetta e riservata all’accensione di fuochi d’artificio.

C. P. 

ARRESTATI MILITARI MM DI STANZA AD AUGUSTA

Nave fantasma e soldi veri

euro im tankAUGUSTA. La notizia dell’arresto, per la presunta truffa di 7 mln di euro,  di tre ufficiali della M.M, di cui due di stanza nella base di Augusta, base strategica nel Mediterraneo, sede di Marisicilia, è stata sùbito diffusa dai grandi mezzi di comunicazione. Il  comunicato stampa: <In merito ai lanci di agenzia di questa mattina sull’ operazione “Ghost ship,” la Marina Militare è al fianco della magistratura per debellare il fenomeno della corruzione a salvaguardia del personale che quotidianamente lavora con spirito di servizio e senso dello Stato. La trasparenza amministrativa e l’integerrimo comportamento del proprio personale rimangono punti fermi nell’ambito del quale gli organi tecnici e di sorveglianza della Forza Armata continuano a esercitare la massima attenzione in collaborazione con le forze dell’ordine e l’Autorità Giudiziaria, sia ordinaria che militare>. L’operazione di indagine, denominata ‘Ghost ship‘, cioè Nave fantasma”, era nata a seguito di un’indagine avviata nei confronti di Massimo Perazza (uno degli arrestati), detto ‘Massimo il romanista’, nell’àmbito dell’operazione su “Mafia capitale” a Roma. Dalla ricostruzione degli investigatori risulta che il gasolio sia stato formalmente fornito dalla ditta danese O.W. Supply A/S, di proprietà di Lars P. Bohn, il quale si sarebbe avvalso di due società italiane, la Global chemical broker srl di Massimo Perazza e la Abac petroli di Andrea D’Aloja. I collegamenti del sodalizio criminale con il porto di Augusta sarebbero stati il capo deposito della direzione di commissariato militare marittimo di Augusta Mario Leto e il capo reparto combustibili della stessa direzione Sebastiano Di Stefano. Secondo gli inquirenti, poi, l’organizzazione criminale si sarebbe avvalsa di altri esponenti della Marina miliare, i marescialli Salvatore De Pasquale e Salvatore Mazzone, ma anche del tecnico chimico Francesco Ippedico, che avrebbe attestato la qualità del prodotto. In cella sono finiti Lars P. Bohn, Massimo Perazza, Andrea D’Aloja, Mario Leto, Sebastiano Distefano e Salvatore Mazzone.

G.C.