AUGUSTA, FOLLA NEL CENTRO STORICO PER LA FESTA DELLA DONNA

mercatini-centro-storico-675x350Augusta. Un’iniziativa altamente meritevole è stata realizzata, per la festa della donna, giovedì 8 marzo, nel salone di un circolo frequentato quasi esclusivamente da uomini: il “Circolo filantropico Umberto I” in pieno centro storico, di fronte a una Piazza Duomo insolitamente animata, come animato era un cospicuo tratto di Via Principe Umberto. L’animazione era dovuta alla presenza di numerose bancarelle, che offrivano merci o servizi vari, grazie al comitato dei commercianti del centro storico che hanno calamitato molte persone con quest’iniziativa, rallegrata anche dalla filodiffusione della locale radioweb Musmea. Molte le persone, nella stragrande maggioranza donne, che affollavano il circolo “Umberto I” per assistere a un mini convegno, organizzato  da Mimmo Di Franco (presidente del circolo), dal titolo,“Il  ruolo della donna nella società attuale”, cui sono state invitate a parlare numerose  donne che nella società augustano occupano posti di responsabilità, a partire dalla prima cittadina, Maria Concetta Di Pietro, sindaco di Augusta dal giugno 2015, la quale ha auspicato che la propria figlia potrà lavorare un giorno in un contesto socio-economico in cui la parità fra i sessi sia riconosciuta pienamente, giacché ancora oggi le “donne devono lavorare di più degli uomini per essere apprezzate e remunerate come loro”. La presidente del consiglio comunale, Sarah Marturana, ha messo l’accento su una caratteristica, la determinazione, che caratterizza la donna nella realizzazione di sé in seno alla società.  Erano state invitate a offrire la propria testimonianza il capitano Rossella Capuano, comandante la Compagnia Carabinieri di Augusta, e la dirigente il  commissariato della Polizia di Stato, Marletta, ma evidentemente sono state occupate dai loro impegni istituzionali, mentre hanno offerto il loro contributo di idee e di testimonianza Giusy Sirena e Adriana Commendatore, rispettivamente assessore alla PI e ai BB.CC.  e all’Urbanistica della Giunta Di Pietro, Marina Noè, imprenditrice portuale, presidente di Assoporto Augusta, con un passato di assessore regionale all’industria, Maria Concetta Castorina e Maria Giovanna Sergi, dirigenti scolastiche rispettivamente dell’”Arangio Ruiz” e del comprensivo “O.M. Corbino”, Elvira Cappelleri, presidente del comitato commercianti, Loredana Crisci, responsabile della Camera del Lavoro, Stefania Caponigro, presidente del centro antiviolenza Nesea, Mariada Panzera, presidente dell’Archeoclub e l’avvocata Rita Càcciolo, già presidente del club Lions. Gli interventi sono stati introdotti da Carmela Mendola, autrice di due libri di gastronomia locale.

Mariangela Scuderi

AUGUSTA, FOLLA NEL CENTRO STORICO PER LA FESTA DELLA DONNAultima modifica: 2018-03-13T17:12:04+01:00da leodar1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento