CENTRO ACCOGLIENZA MIGRANTI AD AUGUSTA? AMODDIO: “INTERVENGA LA COMMISSIONE”

migranti centro utopiaAUGUSTA. Il Centro di accoglienza migranti da realizzarsi ad Augusta, secondo dopo quello di Lampedusa, ha innescato una serie di reazioni contrarie all’attuazione della decisione del governo Renzi. Questo Centro e questa problematica vengono sintetizzate con la parola inglese composta HOTSPOT. Su questa questione la deputata nazionale el PD, Sofia Amoddio ha rilasciato questo commento:  “Intervengo sulla questione relativa all’hotspot per migranti nel porto di Augusta perché negli ultimi giorni ho letto molte imprecisioni e tanto populismo sull’argomento. Al momento l’unico hotspot migranti in territorio italiano è a Lampedusa, tutti gli altri sono in via di definizione.Il Porto di Augusta è stato nel 2015 il primo porto in Europa per numero di migranti e rifugiati sbarcati. È evidente che le sue caratteristiche strutturali e la sua posizione al centro del Mediterraneo lo rendono fondamentale per l’operazione Triton dell’Unione Europea condotta da Frontex, perché permette l’attracco di navi di grandi dimensioni. Alla luce di questi elementi, il Ministero dell’Interno sta verificando l’eventuale necessità di miglioramenti da apportare all’infrastruttura esistente per rendere le operazioni di sbarco più agevoli.In questi giorni si è cercato di farne argomento da campagna elettorale: chi dopo i fatti di Parigi, paventava minacce terroristiche con obiettivo il polo petrolchimico e gridava no all’hotspot; chi minacciava esposti in procura ma non è ben chiaro su quali elementi di reato. La verità è che il porto di Augusta è infrastruttura strategica relativamente alle politiche del governo e dell’Unione europea in materia di gestione dei flussi, fingere che non sia così significa essere in malafede e non coglierne le opportunità per il territorio. Quella dell’accoglienza è una tematica molto delicata ed è facile purtroppo scadere in gretti populismi o peggio in considerazioni razziste. Per fare chiarezza e permettere ai cittadini di avere un quadro completo della situazione, ho chiesto alla Commissione parlamentare d’inchiesta sul sistema di accoglienza e di identificazione, presieduta dall’on. Migliore,  di programmare una visita istituzionale ad Augusta per verificare la condizione del porto e comunicare alla popolazione come si intenda procedere”.Non sappiamo se il deputato Migliore accetterà la proposta della sua collega Amoddio. Siamo convinti che la questione dell’hotspot sarà, a breve, molto hot.

 G.C.

CENTRO ACCOGLIENZA MIGRANTI AD AUGUSTA? AMODDIO: “INTERVENGA LA COMMISSIONE”ultima modifica: 2015-11-30T11:26:13+01:00da leodar1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento