AUGUSTA/ I PENTASTELLATI CONTRO L’OPPOSIZIONE UNITA: “MARCO PATTI, SOLO ILLAZIONI DA PARRUCCHIERE”

2AUGUSTA. In sèguito alle dimissioni di Marco Patti da presidente del consiglio comunale, dimissioni che hanno provocato varie dietrologie, il  meet up  cittadino del movimento fondato da Peppe Grillo, ha diffuso questa nota: “ Non passa giorno che i consiglieri di minoranza escano con comunicati stampa pieni di illazioni e sentito dire, neanche fossero dal parrucchiere. Ci spiace constatare che di fronte a una  scelta sofferta da parte di Marco Patti inizi una girandola di pettegolezzi che non fanno altro, se mai ce ne fosse bisogno, di misurare lo spessore politico di una minoranza alla sbaraglio.Talmente abituati a una certa politica di compromessi e accordi sottobanco che, di fronte a una scelta umana così chiara e limpida, dimostrazione di un senso di responsabilità ed etica fuori dai loro canoni che, nonostante le dichiarazione rese dagli stessi all’indomani, tutte dichiarazioni di apprezzamento alla persona, stamane, forse per riempire il tempo libero, dichiarano una sequela di ardite e fantasiose teorie politiche, roba che Machiavelli in confronto è un pivello. La realtà dei fatti è una ed una sola, Marco Patti ha deciso per motivi personali di dimettersi e restare consigliere comunale del Movimento 5 Stelle, parte integrante di un progetto che insieme a tutti gli altri consiglieri e alla giunta porteranno a termine. Alla minoranza non resta che dimenarsi e alzare polveroni mediatici essendo, nei fatti, divisa politicamente, prova ne è il fatto che consiglieri eletti in liste appartenenti alla stessa coalizione hanno formato gruppi consiliari diversi, dimostrando concretamente quanto fosse condiviso il progetto politico-amministrativo che proponevano o quanto è paradossale la stretta vicinanza tra consiglieri , già presenti nella passata amministrazione, in opposti schieramenti, che adesso camminano a braccetto, condividendo ogni iniziativa, dopo anni di feroce pseudoopposizione. Ci pare proprio che questa opposizione, formata dalle più variegate estrazioni politiche, molte volte in contrasto tra loro, ma solo a parole, sia unita solamente da una pervicace voglia di screditare e gettare fango, senza una minima idea progettuale.Il dato di fatto, politico ed elettorale, è che il Movimento 5 Stelle ha 18 consiglieri comunali, un programma da portare avanti e tutta voglia di lasciare il palcoscenico mediatico a chi, privo di ogni intento costruttivo, impiega il suo tempo a pensare alla prossima conferenza stampa.” Questa reazione del “5Stelle”  quasi certamente provocherà una replica dei 12 consiglieri d’opposizione. Restiamo in attesa.

AUGUSTA/ I PENTASTELLATI CONTRO L’OPPOSIZIONE UNITA: “MARCO PATTI, SOLO ILLAZIONI DA PARRUCCHIERE”ultima modifica: 2015-11-30T11:33:54+01:00da leodar1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento