ASSEMBLEA REGIONALE DEL FORUM SICILIANO DEI MOVIMENTI PER L’ACQUA

RuggeroAUGUSTA. L’associazione “Acqua bene comune” di Augusta ha partecipato all’assemblea regionale tenutasi pochi giorni fa a Troina per ribadire la necessità che il bene più prezioso al mondo ritorni a essere gestito dalla cosa pubblica. Dalla riunione regionale del Forum Acqua Bene Comune, tenutasi a Troina il 16.05.2015, sul tema della ripubblicizzazione dell’acqua, a seguito del referendum nazionale del 2011 votato favorevolmente dalla stragrande maggioranza degli italiani, e’ emerso : 1) che in questi anni non sono servite a niente gli incontri con gli assessori regionali  Marino – Callari e Contraffatto perche’ essi da una parte si sono mostrati favorevoli, a parole, alla ripubblicizzazione dell’acqua e dall’altra, durante o dopo il loro mandato nei fatti,  hanno presentato delle proposte di legge che vanno tutte verso la privatizzazione. 2) Che in IV Commissione all’ARS attualmente ci sono delle incomprensioni e delle forme di protagonismo sia tra le varie forze politiche, che all’interno degli stessi partiti o movimenti, che rallentano o bloccano l’iter della legge di ripubblicizzazione. Mentre si avvicina sempre piu’ la scure del commissariamento nazionale della gestione idrica della Sicilia. 3) Che il Governatore Crocetta, che e’ stato eletto anche con i voti del sostenitori dell’acqua pubblica,  non avendo una sua maggioranza, e’ di fatto alla merce’ del governo nazionale, che gli impone i nomi degli assessori e le  linee politiche, economiche e gestionali da applicare nel territorio regionale. 4) Che il primo ministro Renzi, subito dopo la sua nomina da parte di Napolitano,  ha iniziato l’invasione burocratico-politica della Sicilia, (anche baipassando lo statuto siciliano ),  prima facendo nominare  i suoi uomini piu’ fidati a capo degli assessorati siciliani strategici,  che successivamente dovranno applicare le sue direttive legislative nazionali, che vanno, tutte, a favore  dei potentati economico-speculativi che hanno contribuito alla sua salita e verso i quali ha degli obblighi. 5) Che i sindaci siciliani, nonostante le loro uscite bellicose contro il parlamento siciliano, tacciato di inerzia legislativa sulla legge di ripubblicizzazione dell’acqua, ad oggi hanno fatto poco o niente nei confronti dei cittadini, che li hanno votati.

A seguito di tutte queste considerazioni sulla situazione nazionale, regionale e dei comuni siciliani e’ stato votato ad unanimita’ un mozione, che segna l’inizio della contro offensiva, verso le istituzione antidemocratiche, ed impegna da subito il Forum Acqua bene Comune di Sicilia a mobilitarsi e’ mettere difronte le proprie responsabilita’  le vari istituzioni, locali, regionali e nazionali, nei confronti dei cittadini, che chiedono una legge regionale chiara ed inequivocabile che sancisca la ripubblicizzazione dell’acqua.  Evitando cosi: che quello che e’ iniziato con la ( 1 ) prima fase, quando  il renzismo  ha  occupato la macchina amministrativa siciliana,  passi alla  ( 2 ) seconda  di assegnazione d’incarichi istituzionali , amministrativi e tecnici a personaggi anche non siciliani, ma vicini al capo, per arrivare alla  (  3 ) terza ed ultima fase,  gestione del potere e dei fondi che la comunita’ europea ha destinato per la Sicilia  esempio tra tutti quelli per la realizzazione degli impianti di depurazione delle acque reflue e di nuovi impianti, idrici che per la nostra regione ammontano a piu’ di mille miliardi di euro. Noi del Forum Acqua Bene Comune di Sicilia lotteremo con tutte le nostre forze contro tutti coloro che vogliono mercificare e speculare sul bene acqua  che é  inalienabile ed appartiene a tutti i cittadini del mondo, ma per ottenere questo risultato  bisogna che il popolo siciliano si unisca e combatta compatto contro gli invasori che vogliono scipparci dei nostri diritti e delle nostre risorse sopra e sotto la Sicilia e vuole speculare a vita sui cittadini imponendo dei gestori monopolisti che potranno a loro piacimento aumentare il canone. Il rappresentante  del Forum Acqua Bene Comune di Augusta

Francesco  Ruggero 

ASSEMBLEA REGIONALE DEL FORUM SICILIANO DEI MOVIMENTI PER L’ACQUAultima modifica: 2015-05-20T09:47:53+02:00da leodar1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento