CASTELLO SVEVO: J ’ACCUSE DI CLAUDIO FORESTIERE VERSO L’ASSESSORE SGARLATA

forAUGUSTA – Il patrimonio storico-architettonico di Augusta è stato dimenticato dal Governo regionale targato Crocetta, nonostante le numerose visite istituzionali e gli impegni presi in passato con la cittadinanza. Dopo l’abbandono del Rivellino, per il quale erano stati garantiti “interventi di somma urgenza” e che invece continua a sgretolarsi inesorabilmente sotto i colpi inferti dalle mareggiate, un altro progetto sembra essere caduto nel dimenticatoio: negli ultimi mesi, infatti, è calato il silenzio sul finanziamento per il Castello Svevo di Augusta.  A ottobre il progetto (che prevede l’istituzione del Museo del Mediterraneo Moderno all’interno del Castello Svevo) era stato ritenuto dalla Regione “ammissibile al finanziamento” nell’ambito dei Fondi europei denominati “P.O.In. Attrattori culturali, naturali e turismo” , almeno per quanto riguardava il primo stralcio funzionale del progetto, per un valore di investimento pari a 2 milioni di euro, a fronte dei 10 milioni di euro complessivi previsti (si veda D.D.G. N°3246 del 30.10.2013). Da allora non si è saputo più nulla del progetto sul Castello Svevo,  e nonostante venisse dichiarata come tempistica di indizione della gara d’appalto la data del 15.12.13, a oggi non vi è nessuna pubblicazione ufficiale in merito, mentre altri cantieri che si avvalgono sempre degli stessi Fondi POIn sono stati già aperti per interventi nei Comuni vicini al nostro. Come se ciò non bastasse, le ultime dichiarazioni a mezzo stampa dell’Assessore Regionale ai BB.CC. non menzionano minimamente il finanziamento per il Castello Svevo di Augusta , riducendo tra l’altro la quota totale degli investimenti in Sicilia da 73.363.217,16 € a 55.387.000,00 €. Chiedo all’Assessore al ramo di fare chiarezza sulla vicenda del finanziamento del polo museale al Castello Svevo, illustrandone lo stato dell’arte: non vorrei che si consumasse l’ennesima delusione del Governo Crocetta ai danni della cittadinanza augustana, dopo la riunione di Giunta Regionale ad Augusta promessa in campagna elettorale dal Governatore e l’intervento di somma urgenza al Rivellino, entrambi episodi mai avvenuti. Il Castello Svevo è un monumento che deve essere restituito ai cittadini, ripristinandone al più presto la piena fruibilità: la riapertura del luogo simbolo della città di Augusta rappresenterebbe una possibilità di riscatto per l’intera comunità, nonché una riscoperta del proprio passato per le nuove generazioni, che non hanno mai avuto la possibilità di visitare le sale interne del Castello.

      Claudio Forestiere

CASTELLO SVEVO: J ’ACCUSE DI CLAUDIO FORESTIERE VERSO L’ASSESSORE SGARLATAultima modifica: 2014-02-18T10:12:48+01:00da leodar1
Reposta per primo quest’articolo