E’ cominciata la “rivoluzione” di Antonello Rizza

PRIOLO/SABATO 29 ,PROCLAMAZIONE DEI 20 CONSIGLIERI  COMUNALI

antonello-rizza.jpgPriolo.  Sabato 29, ore 10,3°, aula consiliare di Priolo: proclamazione ufficiale e pubblica dei 2o consiglieri eletti, che sono: Giuseppina Valenti,  con 260 preferenze ,Americo Sullo, con 251, Yuri Bonafede, conm 242, e Beniamino Scarici, con 188 per la lista n. 1 Rinascita Priolese, Francesca Marsala, con 184, per la lista n. 2 Toppi per Priolo, Giovanni Parisi, con 204, Giovanni Tutino, con 159, e Maria Grazia Catalano, con 145, per la lista n. 3 Priolo Città Futura, Patrizia Arangio, con 92, per la lista n. 4, Movimenti Democratici, Sebastiano Boscarino, con 188, e Pietro Carucci, con 170, per  la lista n. 5 Forza per Priolo,  Marianna Tripi, con 131, e Carmelo Fazzina, con 96, per la lista n. 6 Partito Democratico,Massimo Giannetto, con 19°, per la lista n. 7 Libera Democrazia, Alessandro Biamonte, con 275,  il più votato in assoluto, per la listan. 8 Grande Priolo,  Orazio Valenti, con 241, Giuseppe Fiducia, con 172,Rosalia La Duca, con 137, per Progresso Priolese,  Sebastiano Lombardo, con 142, e Daniela Tringali, con 127, per la lista n. 12 Orgoglio Priolese. Il sindaco  Rizza, riconfermato con il doppio dei voti ricevuti dal suo più diretto avversario, Massimo Toppi, già per dieci anni sindaco, ha dalla sua parte la maggioranza assoluta, 15 consiglieri, la coalizione che sosteneva Toppi ha conquistato quattro seggi, il movimento che sosteneva il candidato sindaco Pennisi un seggio. Rizza può amministrare fra due guanciali per un altro quinquennio: “La rivoluzione può cominciare”, scandiva Rizza il giorno della sua proclamazione. Ora è cominciata. Vedremo  in che cosa consisterà.

Giorgio Càsole

E’ cominciata la “rivoluzione” di Antonello Rizzaultima modifica: 2013-07-01T16:54:11+02:00da leodar1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento