NAVE MAGNAGHI SCANDAGLIA IL CANALE DI SICILIA. SABATO e DOMENICA POTRA’ ESSERE VISITATA DAI CITTADINI

nave.jpgAUGUSTA: La notizia è stata diramata dal nucleo pubblica informazione di Marisicilia, con sede in Augusta. La nave “Ammiraglio Magnaghi”, unità idro-oceanografica d’altura della Marina Militare, è salpata dal porto di Milazzo alla volta del Canale di Sicilia dove inizierà una importante attività di scandagliamento dei fondali del Canale di Sicilia.  L’attività si inserisce nell’àmbito della Campagna idro-oceanografica 2013, che ha come obiettivo l’aggiornamento della documentazione nautica e la caratterizzazione dell’ambiente marino di aree sensibili quali il Golfo di Pozzuoli (Caldera dei Campi Flegrei) e l’isola di Panarea (arcipelago delle Eolie) in sinergia con Enti Esterni alla Marina Militare (INGV, CNR-ISMAR, ISPRA) e l’Istituto Idrografico. Tali collaborazioni sono mirate alla salvaguardia ambientale, allo studio dell’ambiente marino di zone di interesse, caratterizzate da fenomeni di natura vulcanica che possono. L’unità, al Comando del capitano di fregata Marco Grassi, sarà impegnata nello scandagliamento di un’area ampia 2500 km lungo la direttrice isola di Pantelleria – isola di Malta e un’area semicircolare di 900 km2 attorno all’Isola di Linosa (Isole Pelagie). Il rilievo sarà condotto con sonar multifascio installato sullo scafo della Nave.  La totalità dei dati raccolti dall’unità idrografica maggiore della Marina Militare, al termine di una prima analisi a bordo, sarà invitata all’Istituto Idrografico della Marina (IIM) per la produzione e l’aggiornamento delle carte nautiche, sia in formato cartaceo che elettronico, e delle altre documentazioni nautiche che costituiscono il corredo indispensabile di tutti i naviganti per la salvaguardia della sicurezza della navigazione.  Nel corso dei fine settimana l’unita sarà di massima ormeggiata nel porto di Pozzallo e sarà disponibile per visite a bordo da parte della popolazione civile (sabato dalle 1500 alle 1800 e domenica dalle 1000 alle 1200 e dalle 1500 alle 1800) .

      C. L.     Nella foto: la nave idrografica d’altura

NAVE MAGNAGHI SCANDAGLIA IL CANALE DI SICILIA. SABATO e DOMENICA POTRA’ ESSERE VISITATA DAI CITTADINIultima modifica: 2013-06-13T00:01:50+02:00da leodar1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento