AUGUSTA, CONSEGNATE LE ONOREFICENZE DI SERVIZIO AL PERSONALE CIVILE DELLA DIFESA

L’amm. Camerini: “Entro dieci anni la Marina Militare perderà 34mila persone fra militari e civili

med.jpg

med2.jpgAUGUSTA – Martedì 21 maggio al  Circolo Sottufficiali di Augusta sono state consegnate le “onorificenze di servizio” al personale civile della Difesa che ha maturato 20 e 30 anni di ininterrotto servizio. Ha presenziato il Comandante Militare Marittimo Autonomo in Sicilia,  contrammiraglio Roberto Camerini,  alla cerimonia hanno preso parte, altresì, Francesco Puglisi, uno dei tre  Commissari Straordinari del Comune di Augusta, i titolari dei Comandi/Enti M.M. della sede di Augusta e Catania e i familiari del personale premiato. L’Ammiraglio Camerini, dopo aver ringraziato le Autorità intervenute, ha rivolto ai premiandi e ai loro familiari un breve indirizzo di saluto; ha evidenziato l’importanza della consueta ricorrenza e ha sottolineato  che con questa cerimonia l’Amministrazione Difesa vuole riconoscere un concreto e sentito attestato di stima ai dipendenti civili, che hanno maturato una lunga e meritoria esperienza di lavoro. L’Ammiraglio ha sottolineato che gli attestati di servizio conferiti rappresentano un prezioso riconoscimento al valore aggiunto della conoscenza e dell’esperienza professionale che il personale civile ha acquisito e di cui e’ portatore e donatore. Inoltre il Comandante Militare Marittimo Autonomo in Sicilia ha ricordato che il Ministero sta affrontando un processo di revisione dello strumento militare, che interesserà anche la Forza Armata, il cui progetto di riordino della struttura organizzativa prevede la razionalizzazione dei comandi di vertice con la creazione di due nuovi comandi per l’Area logistica e per la formazione. In questo processo il capitale umano sia militare che civile sarà, al tempo stesso, destinatario e protagonista attivo. La revisione dello strumento militare persegue anche l’obiettivo della valorizzazione del personale civile e quell’innalzamento qualitativo di cui spesso si è parlato ma che, nel prossimo decennio, sarà conseguito in concreto, grazie ai risparmi di costi. Si parla di una riduzione in oltre dieci anni di una riduzione di circa 34 mila unità fra personale civile e militare. L’Ammiraglio Camerini ha ribadito che, in tale contesto, sarà importante che l’Amministrazione possa continuare a fare affidamento sulla sua componente civile che ha già dimostrato di essere dotata di elevate competenze profess ionali, di un alto senso del dovere e di un forte attaccamento all’Istituzione.

U. S.

AUGUSTA, CONSEGNATE LE ONOREFICENZE DI SERVIZIO AL PERSONALE CIVILE DELLA DIFESAultima modifica: 2013-05-26T13:07:58+02:00da leodar1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento