DAL 11 AL 14 DICEMBRE, PROCLAMATO LO SCIOPERO DEI GESTORI DI CARBURANTE

sciopero-benzinai--2012.jpgSecondo quanto si apprende, i gestori hanno deciso di confermare l’agitazione, che dunque partirà dalle 19 di domani fino alle 7 del 14 dicembre sulla rete ordinaria. Il tavolo di oggi, al quale sono state invitate anche le compagnie petrolifere, era stato convocato la scorsa settimana, al termine della riunione con i gestori di Fegica Cisl, Figisc Confcommercio e Faib Confesercenti. Il sottosegretario allo Sviluppo economico Claudio De Vincenti, in questi giorni, ha quindi tentato di far riavvicinare le parti, evidentemente senza successo. Secondo fonti sindacali presenti al tavolo i petrolieri avrebbero “chiuso ogni spazio alla trattativa”. Lo sciopero,  cosi come del resto previsto nei giorni scorsi, ci sarà considerando praticamente inesistenti i margini per una trattativa. Ricordiamo che al centro della vertenza ci sono la contrattazione con le compagnie petrolifere per il rinnovo dei contratti scaduti, le nuove tipologie contrattuali, la crisi dei consumi sulla rete autostradale, la ristrutturazione della rete di distribuzione nel quadro di una riduzione del numero degli impianti, i costi dell’utilizzo della moneta elettronica per i rifornimenti.

DAL 11 AL 14 DICEMBRE, PROCLAMATO LO SCIOPERO DEI GESTORI DI CARBURANTEultima modifica: 2012-12-10T16:16:00+01:00da leodar1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento