A U G U S T A N E W S

Augusta aderisce alla strategia internazionale Rifiuti Zero

Augusta. Con delibera di Giunta il Comune di Augusta entra ufficialmente nella famiglia della strategia Rifiuti Zero che prevede azioni concreti per una corretta e sostenibile gestione dei rifiuti. La strategia prevede 10 passi: dalle iniziative di riduzione della produzione dei rifiuti, il riuso, il riciclo, l’incentivazione alla differenziata, il porta a porta tutti passi che i cittadini di Augusta stanno ormai sperimentando da quasi un anno e che ci consentono di aderire ufficialmente a questa famiglia di più di 300 Comuni che in tutta Italia praticano i dieci passi come concreta alternativa all’incenerimento dei rifiuti dimostrando, tra l’altro, che queste politiche consentono anche di ridurre i costi del servizio e quindi le tasse ai cittadini aumentando contestualmente la qualità del servizio stesso. ”Aderiamo adesso” afferma l’assessore all’Ambiente Danilo Pulvirenti “perché il percorso è avviato, nonostante le difficoltà dovute alla mancanza cronica di impianti di compostaggio che non ci consente di avere stabilità di conferimento, abbiamo attivato diverse iniziative atte a ridurre a monte la produzione dell’organico attraverso il compostaggio diffuso nelle abitazioni, nella casa di reclusione e adesso anche nelle scuole con l’intento di coinvolgere quante più persone. Abbiamo attivato i meccanismi premiali con gli eco punti e il CCR mobile siamo passati in quasi tutto il territorio dalla raccolta a cassonetto al porta a porta. Questi sono solo alcuni dei passi concreti intrapresi da questa amministrazione che grazie alla collaborazione dell’ATI Megarambiente e degli operatori ecologici, la collaborazione degli uffici comunali e il prezioso contributo dei cittadini sta dimostrando che anche un comune grande come Augusta può cambiare atteggiamento nella gestione dei rifiuti”. L’amministrazione Comunale sarà infine presente a Campi di Bisenzio, in provincia di Firenze, nell’incontro internazionale Rifiuti Zero durante il quale verrà comunicato il nostro lavoro e la recente adesione. Infine Il Sindaco Cettina Di Pietro afferma: “Nel ringraziare i cittadini virtuosi e tutti gli attori di questo obiettivo raggiunto rivolgo un appello a quei cittadini che ancora non hanno compreso il cambio di passo e che sono ancora restii a partecipare a questo cambiamento: autodenunciatevi, ritirate i mastelli  e solo così si potrà pagare meno e si potrà rendere un servizio sempre migliore”.

     M.S.

Augusta aderisce alla strategia internazionale Rifiuti Zeroultima modifica: 2017-10-25T13:26:01+00:00da
Reposta per primo quest’articolo