A U G U S T A N E W S

AUGUSTA, SOSTA DI NAVE “DURAND DE LA PENNE” DAL 24 AL 26 AGOSTO

Augusta. Nell’àmbito della campagna d’istruzione 2017 rivolta agli allievi della 2a classe dell’Accademia navale di Livorno, nave De La Penne, con gli allievi  provenienti dalle province di Ragusa, Palermo, Messina, Siracusa, Trapani, fra cui Augusta, Taormina e Erice, farà una sosta logistica ad Augusta dal 24 al 26 agosto 2017. L’unità navale è intitolata a un ardimentoso ufficiale della Marina Militare, Luigi Durand De La Penne, genovese di origini aristocratiche, che si distinse durante la II guerra mondiale, partecipò alla lotta di liberazione dal nazismo, diventando poi deputato, prima per la Democrazia Cristiana e, successivamente, per il Partito liberale. Durand De La Penne realizzò, all’alba del 19 dicembre 1941, l’affondamento della nave da battaglia inglese Valiant. Il sommergibile Scirè, dopo una navigazione in zona presunta minata, si portò davanti al porto di Alessandria d’Egitto «a 1,3 miglia nautiche, per 356° dal Fanale del molo di ponente del porto commerciale di Alessandria, in fondale di m.15»] e da lì lasciò partire la flottiglia di “maiali” che attaccarono le navi inglesi ancorate nel porto.

Durand de la Penne, dopo aver superato con notevoli difficoltà le ostruzioni del porto, collocò da solo la carica esplosiva sotto le torri di prora della Valiant, ma una volta risalito in superficie, venne scoperto e catturato. Portato a bordo insieme al 2° capo Emilio Bianchi, secondo operatore del suo mezzo, fu rinchiuso in un locale adiacente al deposito munizioni. Lì venne lasciato anche dopo che ebbe informato, al fine di far porre in salvo l’equipaggio, il comandante dell’unità inglese, capitano di vascello Charles Morgan, dell’imminenza dello scoppio della carica. Salvatosi dall’esplosione che affondò la nave, venne tradotto prigioniero in Gran Bretagna. Successivamente all’ armistizio dell’8 settembre 1943 rimpatriò e partecipò alla guerra di liberazione nel Gruppo Mezzi d’Assalto del Mariassalto. Tutti gli operatori vennero poi decorati di medaglia d’oro al valor militare e promossi per merito di guerra. La consegna della decorazione a Luigi Durand De la Penne avvenne a Taranto nel marzo 1945 e fu l’occasione di uno storico episodio: su invito del luogotenente del Regno Umberto di Savoia, che presiedette la cerimonia, venne decorato dallo stesso sir Charles Morgan che nel 1941 comandava la Valiant e che era diventato ammiraglio.

Mariangela Scuderi

AUGUSTA, SOSTA DI NAVE “DURAND DE LA PENNE” DAL 24 AL 26 AGOSTOultima modifica: 2017-08-21T09:18:22+00:00da
Reposta per primo quest’articolo