CONCLUSA LA III EDIZIONE DELLA MARISICILIA CUP, ORGANIZZATA DALLA MARINA MILITARE

Marisicilia cupAUGUSTA –  Si è svolta di recente ad Augusta la III edizione della Marisicilia Cup e della XI edizione della Xifonio Cup. L’impegno della Marina Militare nelle attività di promozione e coesione è sempre attivo e volto allo sviluppo e alla promozione della didattica marinaresca a favore della collettività. Proprio per promuovere questi valori, il Comando Marittimo Sicilia ha organizzato degli eventi e delle manifestazioni in concomitanza delle regate, presso il Comprensorio Terravecchia di Augusta. Le manifestazioni si sono aperte con la gara podistica e le finali dei tornei di Tennis e calcetto e l’esibizione musicale con tema “canzoni del mare e della Marina Militare” degli alunni degli istituti scolastici della città. Le regate veliche si sono svolte il 10 e l’11 nello specchio acqueo che collega il Golfo Xifonio alla piccola frazione e suggestivo borgo di pescatori di Brucoli, alla presenza di Nave Foscari e sorvolate da un velivolo Atlantic del 41° Stormo di Sigonella. All’insegna dell’amore per il mare, perciò, il golfo Xifonio, teatro di molteplici iniziative: dalle acrobazie freestyle dei windsurf  all’evoluzioni in aria dei kitesurf, dall’esercitazione di recupero naufrago dei reparti specializzati della Marina Militare  per passare al raduno zonale della classe Optimist sulle cui quale avviene il “battesimo” dei futuri skipper. All’interno del comprensorio Terravecchia, il programma dell’Open Day con interessanti conferenze, dimostrazioni ed esercitazioni dei Palombari della Marina, di unità di salvamento cinofile in acqua, esibizioni sportive, raduno auto d’epoca, mostra statica di aeromodellismo, sfilata medioevale del gruppo ”i tamburi di Buccheri”, esposizione di quadri d’autore e numerosi street food dove si sono potuti gustare tipici specialità locali e regionali.

    Mariangela Scuderi

CONCLUSA LA III EDIZIONE DELLA MARISICILIA CUP, ORGANIZZATA DALLA MARINA MILITAREultima modifica: 2017-06-17T13:30:09+00:00da leodar1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento