AUGUSTA: DIA SQUESTRA PATRIMONIO A IMPRENDITORE AUGUSTANO

download Augusta. La Direzione Investigativa Antimafia di Catania, diretta da Renato Panvino, a conclusione d’ un’ attività investigativa culminata nella proposta di applicazione di misura di prevenzione personale e patrimoniale, in sinergia con la Direzione Distrettuale Antimafia di Catania diretta da Carmelo Zuccaro –  sta dando esecuzione al decreto di confisca patrimoniale, emesso dal Tribunale di Siracusa – Sezione Penale, nei confronti dell’imprenditore augustano, Francesco Pasqua, 58 anni. Nel febbraio del 2014 Pasqua era stato tratto in arresto, dalla  Dia di Catania, nell’àmbito dell’operazione “Prato Verde”, poichè indiziato, per l’ art. 416 bis c.p., di far parte con altri dell’associazione mafiosa denominata “Cappello” e in particolare del cosiddetto gruppo del “Carateddu”, diretto da Orazio Privitera e Sebastiano Lo Giudice, finalizzata alla commissione di diversi reati contro il patrimonio. Successivamente scarcerato, il procedimento penale risulta ancora pendente per le citate imputazioni.

     M.S.

AUGUSTA: DIA SQUESTRA PATRIMONIO A IMPRENDITORE AUGUSTANOultima modifica: 2017-06-17T13:38:03+00:00da leodar1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento