AUGUSTA, AI DETENUTI LIBRI DONATI DAI GIOVANI ROTARIANI E DA ALTRI

carcere di AugustaAugusta. I soci del Rotaract club Augusta, presieduto da Lavinia Pitari, insieme con i soci del Rotaract club Lentini e Siracusa, presieduti rispettivamente da Alfio Brunno e Gabriele Massimiliano Ragusa, hanno fatto una donazione di libri alla biblioteca del penitenziario di Augusta-Brucoli. L’iniziativa si inserisce nell’àmbito del progetto Nazionale Rotaract “Sulla scia delle ali della libertà”, mirata a dare gli strumenti per il servizio di rieducazione e risocializzazione dei detenuti, affinché non tornino are a delinquere. Durante la cerimonia di consegna dei libri, Lavinia Pitari ha evidenziato come “attraverso l’istruzione nascano maggiori opportunità, più opportunità significa meno bisogno, meno bisogno significa più legalità”. Il progetto ha suscitato molto entusiasmo nei soci sin dall’inizio della realizzazione, sia in itinere che al momento della consegna. Il direttore  della casa di reclusione, Antonio Gelardi, ha messo in evidenza  che “ il rapporto con i club service rappresenta un importante tassello nei contatti con il territorio, fondamentali per l’attuazione dei princìpi costituzionali che regolano la pena detentiva .”Grazie alla disponibilità del direttore dell’istituto di reclusione, i giovani soci hanno anche avuto la possibilità di incontrare i detenuti, potendosi confrontare con una realtà diversa, e hanno fatto visita alla biblioteca, arricchita con i libri donati, alle aule studio e alla palestra, ammirando anche i murales, realizzati dai detenuti stessi. I libri possono essere donati anche da semplici cittadini, i quali, oltre a volumi in italiano posso inviare anche testi  scritti in inglese o in francese, considerata la presenza nutrita di detenuti stranieri.

   M.S.

 

AUGUSTA, AI DETENUTI LIBRI DONATI DAI GIOVANI ROTARIANI E DA ALTRIultima modifica: 2017-03-10T16:24:30+00:00da leodar1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento