DA AUGUSTA A TARVISIO, CON MARIAGIOVANNA ELMI. HAPPYTV SENZA CONFINI

me-stesso-con-mariagiovanna-elmi-lina-max-marco-attard-9-dic-2016-monte-lussariAugusta. HappyTv Sicilia, la web tv fondata dai fratelli Mariangela e Massimo Scuderi, ha compiuto un anno di vita e ha già realizzato un importante traguardo: uno speciale con la presenza di Mariagiovanna Elmi, la celebre e popolare annunciatrice della RAI, che, per dieci anni, è stata conduttrice con Osvaldo Bevilacqua di “Sereno variabile”, primo programma televisivo italiano sulle località turistiche, uno dei programmi più longevi della televisione italiana. Mariagiovanna Elmi, che per la sua dolcezza e la sua bellezza, fu soprannominata la Fatina della Tv italiana, due anni fa, ha conosciuto un nuovo momento di popolarità quando partecipò all’”Isola dei famosi”, programma di successo, durante il quale arrivò a pesare 4o chili, come ha dichiarato ai microfoni  di Giorgio Càsole (responsabile giornalistico)  e di Max Scuderi(direttore artistico di Happytv Sicilia), andati a trovarla nella sua accogliente casa a Tarvisio, ai piedi del monte Lussàri, in  una regione,  Friùli, ai confini con Austria e Slovenia, dove lei è di casa, da oltre vent’anni, da quando, cioè, ha sposato un imprenditore del luogo. Queste e altre notizie  il pubblico le potrà apprendere attraverso lo speciale, a cura della regista Mariangela Scuderi, prossimamente diffuso nel web.   Mariagiovanna Elmi non solo si racconta, ma fa anche da guida sul monte, alto oltre 1.8oo metri, e sul lago di Fisine, dalle acque del colore verde smeraldo, fra un sorriso e l’altro, mostrando le bellezze italiane che attraggono frotte di turisti e che sono di tutti, sono “senza confini”. Il programma dovrebbe avere come titolo “Con Mariagiovanna Elmi senza confini”. La troupe di Happytv, in una foto sul monte Lussari con la Elmi, era composta da  Max Scuderi, Giorgio Càsole, Marco Attard (alla camera) e da Lina Solarino (al supporto).

  M.S.

DA AUGUSTA A TARVISIO, CON MARIAGIOVANNA ELMI. HAPPYTV SENZA CONFINIultima modifica: 2016-12-19T06:28:35+00:00da leodar1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento