A U G U S T A N E W S

AUGUSTA, IL LICEO MÈGARA VERSO LA FUSIONE CON IL COMPRENSIVO COSTA?

Il  più  antico istituto  superiore della città   non  ha  un sufficiente numero  di alunni

Augusta. Il liceo statale Mègara, il più antico istituto superiore della città, liceo  che ha bel quattro indirizzi: classico, scientifico, linguistico e delle scienze umane, da due anni è in crisi dal punto di vista del mantenimento dell’autonomia. Secondo i nuovi criteri, non ha un sufficiente numero di alunni, tanto che da due anni non ha un capo d’istituto né un direttore amministrativo titolari. Per pura coincidenza il dirigente del Mègara è la stessa ex docente d’inglese Maria Concetta Castorina che ne aveva la titolarità fino a due anni  scolastici fa. La Castorina da due anni è titolare del Ruiz, il secondo istituto superiore che raggruppa  il tecnico industriale, il commerciale e il liceo tecnologico. Alla stessa dirigente il Mègara è stato affidato in reggenza fino alla decisione che dovrà essere presa nei primi del prossimo anno: quella di fondere i due istituti, com’è successo a Siracusa, dove il glorio liceo classico Gargallo è  stato unito al liceo scientifico Corbino, che   ha dato vita al liceo classico-scientifico “Corbino-Gargallo”; oppure di associare amministrativamente il “Mègara” all’ istituto comprensivo “Domenico Costa”, secondo una nuova concezione, quella cioè di avere un unico polo scolastico “verticale”, cioè un unico istituto con la scuola primaria, la media o  secondaria inferiore e  il liceo con i suoi quattro indirizzi. In questo caso, però, l’istituto Costa cederebbe la scuola dell’infanzia a un altro istituto comprensivo, presumibilmente la scuola “Salvatore Todaro”. Nei giorni scorsi, a palazzo di città, si  sono succeduti incontri, coordinati dal sindaco Di Pietro , per trovare una soluzione che consenta al “Mègara”, frequentata come alunna dalla stessa Di Pietro, di mantenere almeno la sua identità.

AUGUSTA, IL LICEO MÈGARA VERSO LA FUSIONE CON IL COMPRENSIVO COSTA?ultima modifica: 2016-11-14T11:54:42+00:00da
Reposta per primo quest’articolo