AUGUSTA/ MUSCATELLO, PEDIATRIA ADDIO – di Carmelo Patane’

Non sono servite a nulla le vibranti proteste cittadine. Quali le responsabilità dei deputati siracusani ? La nota critica di Carmelo Patanè, del Tribunale Diritti dei malati

2392954126AUGUSTA – Giovedì pomeriggio la commissione sanità dell’ ARS ha deciso di chiudere per sempre il reparto di pediatria del nostro ospedale Muscatello, fiore all’occhiello assieme a Ginecologia, Punto nascite ed Ostetricia. Ebbene, mancava l’ultimo pezzo il reparto di pediatria che si era riuscito parzialmente a recuperare anche solo con 4 posti letto ed in comproprietà con l’ospedale di lentini dove era destinato e dove andrà definitivamente. La legge di rimodulazione dei posti letto degli ospedali della sicilia tracciata dall’assessore Borsellino è passata con il parere favorevole della commissione sanità senza prevedere i posti letto di pediatria per Augusta per cui appena sarà esecutiva l’AsP di Siracusa la applicherà. L’onorevole Zito ha votato contro, in quanto aveva presentato assieme ai colleghi di cinque stelle degli emendamenti in cui venivano mantenuti i 4 posti di pediatria in Augusta e che non sono passati. A voi interessa solo la zona industriale di Augusta on.ex sindacalista Marziano e i posti di lavoro che gestite per potervi mantenere a galla.

Ma non prendetevela con i Nostri bambini, loro non c’entrano, non votano, forse per questo non vi interessano!!!!. Grazie invece all’onorevole Zito ed ai suoi colleghi che hanno fatto quello che hanno potuto. Ma ricordatevi che i genitori dei bambini di Augusta vi penseranno sempre quando dovranno fare 20 chilometri in più per arrivare a Lentini e stare lì anche settimane finché i loro bambini non saranno dimessi. Il reparto è stato il fiore all’occhiello assieme a Ginecologia, Punto nascite e Ostetricia, “scippati” per essere trasferiti a Lentini, nonostante  le numerose proteste della gente di Augusta. Sono passati invece quelli voluti dall’on. Marziano assieme all’on. Marika Cirone Di Marco per salvare l’ospedale Trigona di Noto e le Cliniche private. Un particolare ringraziamento va all’onorevole Vinciullo per la passeggiata nel nostro ospedale dove ci ha onorato della sua presenza a una riunione per salvare il reparto organizzata dal Tribunale diritti dei malati, dopo che era uscita la bozza dell’assessore Borsellino che non prevedeva alcun reparto di pediatria. Grazie, onorevole Vinciullo per il Suo interessamento!. Non cercate storie, nè dite che mancano ancora altri posti letto, non date speranze inutili alle gente su questo argomento delicato. Per voi i malati sono solo numeri e li gestite per le Vostre convenienze.  Ma non prendetevela con i Nostri bambini, loro non c’entrano, non votano, forse per questo non vi interessano. Ricordatevi che i genitori dei bambini di Augusta vi penseranno sempre quando dovranno fare 20 chilometri in più per arrivare a Lentini e stare lì anche settimane finché i loro bambini non saranno dimessi.

Carmelo Patanè, componente Tribunale diritti dei malati

AUGUSTA/ MUSCATELLO, PEDIATRIA ADDIO – di Carmelo Patane’ultima modifica: 2014-11-24T08:11:49+00:00da leodar1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento