I canottieri augustani si preparano a Naro per i Meeting regionale e nazionale

foto rosario.jpg

Due giorni di grande canottaggio sul bacino di Naro (AG) dove si è regatato per il secondo meeting regionale e il primo meeting nazionale Allievi, Cadetti e Ragazzi. Un ottimo banco di prova il campo di regata di Naro per testare e riconfermare equipaggi “cat. Ragazzi” per il prossimo meeting nazionale riservato alle categorie superiori a Gavirate (VA). In evidenza i giovani vogatori della Canottieri Club Nuoto Augusta che si sono ben classificati nelle varie specialità remiere. Rosario Galoforo che ha gareggiato nella cat. Ragazzi e Juniores ha totalizzato 4 medaglie: 1 oro, 2 argenti e 1 bronzo, e ora prepara come meglio può di riconfermare a Gavirate i buoni risultati ottenuti al primo meeting di Piediluco. Nei Cadetti Sebastiano Galoforo con 3 medaglie:1 oro, 2 argenti ha dato ottimi segnali al direttore tecnico regionale che conferma la sua presenza sul quattro di coppia che rappresenterà la Sicilia al prossimo meeting nazionale.   Ritorna alla vittoria il doppio All. C di Luca Dettori e Matteo Licata equipaggio su cui c’è ancora da lavorare, ma che domenica ha dimostrato di essere sulla giusta strada, questi due atleti si sono poi classificati al terzo posto in due diverse serie del  7,20 All. C.  Il doppio di Giuseppe Urso e Andrea Farini si è ben comportato nella categoria Juniores.  Giuseppe Urso  al Meeting Nazionale ha conquistato con Marco Giunta (can. Thalatta) un buonissimo argento nel doppio ragazzi. Soddisfacenti i risultati di Matteo Sciacca giovane singolista che si è ben comportato. I canottieri augustani per questi risultati ricevono una buona visibilità sugli organi di stampa specializzata  nazionale, non si può dire altrettanto a livello comunale se non per merito di qualche bravo e attento giornalista che riesce a dare spazio a queste notizie sportive, altrimenti sconosciute dalla cittadinanza augustana.

  C.C.N.A.

I canottieri augustani si preparano a Naro per i Meeting regionale e nazionaleultima modifica: 2012-04-04T07:32:00+00:00da leodar1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento